33° TROSTBERGER CORSA ALZAUEN
Scritto di admin il:13.03.2020 || Varie

Con la Trostberger corsa Alzauen si è aperta la tredicesima edizione dell’Euregio due-paesi Coppa di corsa 2020. La famosa serie podistica si articola su nove eventi podistici che si svolgono in Germania (Sud Bayern) e Austria (Flachgau-Salisburgo). Le singole tappe sono Trostberg, Taching al lago, Ainring, Hof presso Salisburgo, Laufen (Salzach), Schoenau-Koenigsee, Wals-Gruenau, Elsbethen e ancora una volta Ainring. I cinque migliori risultati contano per la classifica generale. Tra i più di 300 partecipanti alla prima gara a Trostber in alta Baviera, c’era anche il duo famigliare dell’ALVE Appiano Jonas e Tony Flaim. Nella gara principale di 10km si sono imposti i due Top atleti Filimon Abraham (LG Festina Rupertiwinkel/Eritrea e Maria Kerres (SWC Regensburg). Il campione della corsa in montagna Grossglockner Abraham si è fatto un regalo per il suo 27esimo compleanno e ha vinto nettamente con il tempo di 30:47 minuti (terzo tempo più veloce in assoluto) davanti a Samuel Blake (LG Satdwerke Monaco/33:09) e al vincitore dello scorso anno Benedikt Huber di Pallinger (LG Telis Finaz Regensburg/33:48). Alla sua prima partecipazione a Trostberg il Wahl-Chiemgauer Abraham non voleva solo vincere, ma anche migliorare il favoloso Record del percorso appartenente a Hans Hopfner (30:17 Minuti ottenuto nel 1992). Alla fine sono solo mancati 30 secondi. Il nostro corridore-presidente Tony Flaim ha dovuto abbandonare la gara a metà percorso per uno strappo al muscolo. Il sedicenne figlio Jonas ha ottenuto un buon secondo posto nella categoria scolari.

I risultati:

Scolari U 16 (2.600 metri)

1.Manuel Schuster (TSV Bad Endorf)13:31.5 minuti
2. Jonas Flaim (ALVE Appiano) 13:41.8

33-trostberger -alzauenlau-PB092018

Nella foto la premiazione della categoria scolari U16: a sinistra Jonas Flaim (ALVE Appiano) con il vincitore Manuel Schuster (TSV Bad Endorf)

                                                                             




ASSEMBLEA ANNUALE DELL’ALVE DI APPIANO
Scritto di admin il:07.03.2020 || Varie

Da poco si è tenuta presso la Pizzeria-Ristorante „The Grill House“ a  Riva di Sotto l’assemblea annuale ordinaria dell’ALVE di Appiano. Dopo l’approvazione del protocollo e della relazione di cassa, il presidente Tony Flaim ha fatto una dettagliata relazione sulle attività svolte nella passata stagione. Tra le numerose e di successo attività sportive svolte, la nostra società ha organizzato la seconda edizione della corsa in montagna “Castel Run Hocheppan” e la corsa per beneficenza Mebo Christmas Running. L’ALVE di Appiano ha organizzato di nuovo il corso di corsa per principianti a cui hanno partecipato 5 donne e 2 uomini. Inoltre sono stati organizzati anche i ritrovi per correre estivi-autunnali e invernali rivolti agli adulti. In inverno è stata anche organizzata il “Frühstückslauf” (Corsa con colazione). Un punto importante dell’assemblea è stato la nuova elezione della segretaria, della cassiera, di trè membri del direttivo, e di due nuovi revisori dei conti. Il nuovo direttivo della Società è adesso così composto: Presidente Tony Flaim, vice Presidente Martin Nocker, Segretaria Renate Zozin, Cassiera Karmen Dellavaja, membri del direttivo Bernd Riedman, Florian Hofer e Robert Körner. Revisori dei conti sono Mauro Rapisarda e Ruth Waldthaler. In chiusura il Presidente Tony Flaim ha promesso che con la collaborazione del direttivo continuerà a fare di tutto per il bene della giovane a ambiziosa Società.

alv eppan ausschuss 2020_P1152052

Nella foto il nuovo direttivo dell’ALVE Appiano da sinistra: Martin Nocker, Bernd Riedmann, Karmen Dellavaja, Florian Hofer, Renate Zozin, Tony Flaim e Robert Körner.




6° CROSS INVERNALE A KRAMSACH
Scritto di admin il:28.02.2020 || Varie

Il cross invernale a Kramsach è la tradizionale prima gara della serie „Coppa delle Alpi“. Nonostante le fredde temperature si sono presentati alla partenza più di 200 amici della corsa nel piccolo comune di Kramsach del distretto di Kufstein. La gara di cross é stata ancora una volta organizzata in modo esemplare dall’instancabile Ossi Stock, coadiuvato dai suoi collaboratori della società LC Sport Ossi. Alla gara hanno partecipato anche I due atleti del ALVE di Appiano Philip Huber e Tony Flaim. La vittoria di giornata fra gli uomini è andato a Robert Sussbauer del LLZ Tirol. Mentre fra le donne la piu veloce è stata Karin Freitag del LG-Decker Itter. Il nostro nuovo atleta Philip Huber di Termeno ha ottenuto un buon sesto posto nella sua categoria. Tony Flaim ha concluso la sua gara al ottavo posto. “Il percorso lungo 7 km era parzialmente innevato, scivoloso e molto tecnico. Vi furono anche numerose cadute. Pertanto abbiamo corso con molta attenzione e prudenza per arrivare sani e salvi senza infortuni al traguardo” ci hanno raccontato i nostri due atleti del ALVE di Appiano al loro ritorno da Kramsach. La prossima gara della serie “Coppa delle Alpi” è il 28 marzo a Brixlegg.

I risultati:

Uomini M 20 (7.000 metri)

1.Robert Sussbauer (LLZ Tirol)25:05,5 minuti
2.Martin Köchle (Völs läuft)25:51,9
6. Philip Huber (ALVE Appiano) 32:57,6

Uomini M 50 (7.000 metri)

1.Thomas Fahringer (LG-Decker Itter)27:14,2
2.Konrad Kröll (TEAM F7)29:51,8
8. Tony Flaim (ALVE Appiano) 38:22,7

6-wintercrosslauf Kramsach 2020_P1182056                                                                                                                                                                                                                                                                              Nella foto i nostri due atleti del ALVE di Appaino Tony Flaim a sinistra e Philip Huber al 6° Cross invernale a Kramsach.    





12° SERIE DI CORSE INVERNALI A MONACO 2019/2020
Scritto di admin il:22.02.2020 || Varie

Tre volte in inverno il parco olimpico di Monaco ha ospitato entusiasti corridori. La serie di corse invernali a Monaco comprende trè tappe le quali vengono disputate in dicembre, gennaio e febbraio. i partecipanti. Anche alla dodicesima edizione di questa amata serie di gare hanno gareggiato più di 3000 atleti. Dell’ALVE di Appiano ogni anno ha partecipa il nostro corridore-presidente Tony Flaim. Per causa di un infortunio non ha però potuto partecipare alle due prime gare. Nel l’ultima invece è riuscito a vincere a sorpresa la sua categoria. “Per causa dei miei continui infortuni in gennaio ho chiuso la mia attività agonistica e appeso le scarpe da corsa al chiodo. Sono andato a Monaco solo per trovare i miei amici e a vedere la gara. Poi però è uscita troppo la voglia di gareggiare ed ho partecipato. Il percorso di dieci chilometri, dallo stadio Olimpico, proseguiva verso l’ex stadio delle bici a Tollwood, verso la piazza Coubertin e il mondo BMW e da qui lungo Sea Life e la collina di Olympia per fare ritorno allo stadio. Il percorso non era molto veloce, e grazie all’ tifo dei numerosi spettatori c’era una gioiosa atmosfera” ci racconta il nostro corridore dell’ALVE, felicissimo dopo il suo ritorno da Monaco.

I risultati:

10 Km corsa – Uomini M 55

1. Tony Flaim (ALVE Appiano) 47:00 minuti
2.Thomas Kruger (LG Staffelsee)47:51
3.Peter Kolb (Isarrunners)52:41

12. winterlaufserie muenchen 2019-2020_P2152061

Nella foto il corridore presidente dell‘ ALVE di Appiano Tony Flaim in piena azione nella gara di 10 chilometri della 12esima edizione della serie di corse invernali nel parco olimpico di Monaco.




5° CORSA DELLA BORA“ A TRIESTE
Scritto di admin il:13.02.2020 || Varie

Le gare di Trail sono sempre più amate. La quinta edizione della Corsa della Bora a Trieste è stata una vera e propria festa internazionale del trailrunning. In questa prima prima gara del nuovo anno, baciata dal sole, oltre 2000 atleti si sono sfidati tra le insidie e le bellezze del Carso triestino e sloveno. Tra questi così detti “Camosci di montagna” c’erano anche i nostri due atleti dell’ALVE di Appiano Florian Hofer e Bernd Riedmann. Sul tracciato lungo 57 km dell’S1Trail, è salito sul gradino più alto del podio lo slovacco Martin Halasz (5h08’35”) che, nelle battute finale della prova, ha stroncato la resistenze di un coriaceo Luca Carrara. Il nostro atleta dell ALVE Bernd Riedman si è classificato al 316esimo posto su 401 partecipanti.   Tra i macinatori di chilometri dell’S1Ultra di 164 km, si è assistito ad una scena che riassume alla perfezione quale sia lo spirito che anima gli ultrarunner. Infatti lo sloveno Saso Struc e l’inglese Mattia Bernardi dopo aver corso appaiati tutta la gara, hanno deciso di tagliare il traguardo assieme con lo stesso tempo di hanno tagliato di 25h56’56” lo sloveno Saso Struc e l’inglese Mattia Bernardi. Il nostro instancabile ultrarunner dell’ALVE Florian Hofer ha terminato questa avventurosa gara in 29:45.00 ore ottenendo un prestigioso decimo posto nella classifica generale! “Trattandosi di un trail invernale, le condizioni climatiche possiamo dire che ci hanno veramente graziato, perche abbiamo corso durante una soleggiata giornata. Il percorso si snodava su ghiaioni quasi dolomitici della Val Rosandra, a spettacolari scorci sul mare e gli ultimi chilometri sulla spiaggia di ciotoli e scogli della costiera triestina. Sono molto felice ti aver concluso la mia piu lunga gara della mia vita così bene” ha commentata molto soddisfatto Florian la sua avventura.

I risultati:

Uomini classifica generale 164 km 

1.Sašo Štruc (Slovenia)25:56.51 ore
2.Mattia Bernardi (Midnight Runners)25:56.54
10. Florian Hofer (ALVE Appiano) 29:45.00
   

Uomini classifica generale 57 km

1.Martin Halasz (Compressport/Sponser)5:08.02
2.Luca Carrara (Team Salomon)5:09.58
316. Bernd Riedmann (ALVE Appiano) 10:10.51

5-corsa della bora 2020_PHOTO-2020-01-05-19-00-36

Nella foto la nostra coppia dell‘ALVE di Appiano Bernd Riedmann a sinistra e Florian Hofer al’ arrivo della quinta Corsa della Bora Trieste.